VELUX Schweiz AG
indietro
Verniciare le finestre per tetti | Rivista VELUX

Verniciare le finestre per tetti – Istruzioni per finestre a prova di intemperie e belle a lungo

Verniciare le finestre per tetti – Istruzioni per finestre a prova di intemperie e belle a lungo

Conferiscono a qualsiasi stanza un’atmosfera unica. Di giorno tutta la stanza viene inondata di luce solare e di notte ci si può rilassare ammirando le stelle, quando il cielo è sereno. D’altro canto però, la loro posizione nella falda del tetto rende le finestre per tetti più esposte agli agenti atmosferici rispetto agli altri tipi di finestre. Per questo è molto importante la manutenzione periodica ed eventualmente la sostituzione delle parti soggette a usura. Inoltre, è opportuno riverniciare le finestre per tetti in legno a intervalli regolari affinché possano tenere testa nel tempo agli agenti atmosferici e continuare a sembrare come nuove. Con i seguenti consigli potete affrontare con successo il progetto «Verniciare le finestre per tetti».

Quando è tempo di riverniciare una finestra per tetti?

In linea di massima, occorrerebbe controllare ed esaminare periodicamente tutte le finestre per tetti, sia quelle in materiale sintetico che in legno. Le guarnizioni e le cerniere sottoposte a forti sollecitazioni sono ancora a posto oppure la vernice deve essere eventualmente rinnovata?

Contrariamente alle finestre per tetti in materiale sintetico, quelle in legno devono essere periodicamente riverniciate per ritoccare i graffi e per prolungarne in genere la durevolezza. A questo punto sorge chiara la domanda: cosa significa «periodicamente»? Per le finestre in legno con vernice trasparente sarebbe opportuna una riverniciatura ogni quattro anni, mentre per quelle verniciate di bianco è sufficiente un ritocco dopo sette anni.

Generalmente comunque è bene sempre tenere conto dei fattori esterni come p.es. il forte irraggiamento solare che nel tempo può causare sfaldamenti della vernice. Lo stesso dicasi per le intemperie che possono ripercuotersi sulla resistenza della velatura. Se si tratta di piccole crepe o graffi, possono essere semplicemente eliminati anche con il set di cura Velux.

Verniciare le finestre per tetti: il materiale giusto

Per verniciare la vostra finestra del tetto occorrono comunque degli strumenti appositi, sia per il pretrattamento che per la verniciatura stessa.

Per il pretrattamento della finestra del tetto vi occorrono:

  • acqua saponata tiepida e un panno in microfibra
  • pellicola protettiva o carta di giornale
  • carta abrasiva con grana 80, 180, 240, a seconda delle caratteristiche della superficie
  • stucco per legno e/o stucco acrilico per ritoccare le crepe
  • In presenza di muffa: un comune prodotto anti-muffa

Per verniciare la vostra finestra del tetto vi occorrono:

  • carta abrasiva fine, grana 240
  • una vernice acrilica trasparente o bianca a base di acqua
  • pennello acrilico
  • rullo in gommapiuma
  • nastro adesivo adatto per proteggere le giunture e il vetro
Verniciare una finestra per tetti in legno | Rivista VELUX

Verniciare le finestre per tetti in legno con vernice trasparente: ecco come fare!

Prima di verniciare la vostra finestra del tetto, vi consigliamo di ispezionare accuratamente il legno riguardo a eventuali fori, danni o muffa.

Per le finestre in legno con vernice trasparente senza presenza di muffa pulire dapprima il telaio con acqua saponata. Utilizzare possibilmente un panno in microfibra per non causare impurità dovute a pelucchi o simili. Far asciugare bene il telaio. Coprire il pavimento con carta di giornale o pellicola protettiva e ritoccare le crepe ed eventuali piccoli fori del telaio con stucco per legno. Carteggiare la vernice vecchia con la carta abrasiva. Iniziare con la carta dalla grana più grossa utilizzando successivamente grane sempre più fini fino a ottenere una superficie liscia e priva di vernice. Togliere quindi la polvere fine dal telaio di legno. A questo punto passare la prima mano con la vernice trasparente incolore a base di acqua, leggermente diluita. Dopo circa un’ora levigare di nuovo leggermente il telaio e verniciare la finestra del tetto con un ulteriore strato di vernice non diluita e verniciare ex novo.

Se sulle vostre finestre in legno con vernice trasparente si è formata della muffa, contattare eventualmente un esperto del settore che verifichi quanto profondamente la muffa è penetrata nel legno. Se si è formata poca muffa, dapprima carteggiare accuratamente i punti scoloriti prima di continuare con tutto il telaio. Trattare i punti dove si è formata la muffa con un prodotto apposito e successivamente far asciugare bene il telaio. Per prevenire una nuova formazione di muffa si può applicare un apposito impregnante. Quando l’impregnante è asciutto, levigare il telaio con carta abrasiva fine e procedere come descritto sopra.

Finestre per tetti come nuove - verniciare le finestre per tetti in legno con vernice acrilica bianca

Basta seguire passo passo le istruzioni nel prosieguo per verniciare le finestre per tetti con vernice acrilica bianca per ottenere un risultato professionale anche senza avere competenze da esperti.

Per verniciare le finestre in legno in assenza di muffa, carteggiare dapprima la superficie con carta abrasiva fine. Crepe e fori piccoli possono essere ritoccati con stucco acrilico tenendo presente però che l’indurimento spesso può durare fino a due ore. Successivamente pulire il telaio in legno con acqua saponata e far asciugare bene il legno. Dopodiché applicare la vernice acrilica bianca a base di acqua leggermente diluita. Dopo circa un’ora si può iniziare con la stesura vera e propria della vernice. Utilizzare la vernice acrilica bianca non diluita a base di acqua. Per un risultato particolarmente preciso e professionale si può utilizzare, oltre al pennello acrilico, anche un rullo in gommapiuma leggermente inumidito.

Le finestre in legno tinteggiate con acrilico che presentano una formazione di muffa dovrebbero essere ricontrollate molto accuratamente prima della lavorazione. Se la muffa si è diffusa troppo, la soluzione migliore potrebbe essere in alcuni casi la sostituzione completa. Del resto, le vostre finestre devono assolvere ai loro compiti per ancora tanto tempo, senza dover essere continuamente aggiustate.

 

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale