VELUX Schweiz AG
indietro
Scala per il sottotetto | Rivista VELUX

Scala per il sottotetto

Scala per il sottotetto

Ovviamente, per ampliare e rendere abitabile il sottotetto è necessaria una scala che colleghi i due livelli abitativi. Per soffitte non isolate in genere basta una scala retrattile per sottotetto; se invece la soffitta è stata resa abitabile e deve essere facilmente accessibile, occorre optare per una scala più complessa per l’ampliamento del tetto. In questo caso la scala non avrà soltanto la funzione di accesso al nuovo vano, ma fungerà anche da prezioso elemento decorativo. Vi mostriamo come una scala funzionale per il sottotetto può trasformarsi addirittura in una pratica libreria

Scale salvaspazio

Esistono diverse tipologie di scale da installare per il sottotetto. Specialmente le scale salvaspazio vengono spesso associate alle soffitte. Le loro dimensioni d’ingombro sono minime, lasciando così più spazio abitativo. Le seguenti scale sono tutte disponibili anche in versione salvaspazio. Esse sono caratterizzate da un angolo d’inclinazione più ripido, gradini stretti poco profondi o addirittura con pedate alternate (scale samba).

Distinzioni con scale ripide

Esistono anche tipi di scale salvaspazio che sono molto ripide e strette. Dal punto di vista delle normative edilizie sono considerate scale a libro, scale a innesto o scale ripide e possono essere usate solamente in sostituzione delle scale retrattili per sottotetto. Non sono ammesse per l’accesso a vani abitativi (anche se poco utilizzati).

Scale dritte

Le moderne scale dritte esistono nelle più svariate varianti. Le scale dritte lasciano molto spazio alla creatività: sobrie o eleganti o anche in stile country rustico, sono abbinabili all’arredamento del proprio ambiente abitativo. E la cosa straordinaria è che sotto queste scale vi è tanto spazio per accessori vari della casa o per stivaggio. Questo spazio libero può essere usato per esempio per scaffali o per installarvi un armadio. Una buona idea è anche appendere dei quadri alla parete, a mo’ di galleria.

Scala samba/scala con gradini sfalsati

Se una scala deve garantire un accesso salvaspazio alla soffitta ed essere nel contempo anche comoda da calpestare, la si può realizzare a pedata alternata, cioè con i gradini posizionati sfalsati. Le cosiddette scale samba sono strutture «intelligenti», nel senso che, pur essendo scale piuttosto ripide, consentono a ogni passo di poggiare tutto il piede.

Scala a chiocciola

Anche le scale a chiocciola rappresentano un’alternativa salvaspazio molto valida. É un tipo di scala il cui percorso si snoda intorno all’asse di rotazione centrale che spesso è realizzato in acciaio. Non offre molto spazio per ulteriori decorazioni, però diventa essa stessa il punto focale della stanza. La composizione dei gradini e della ringhiera consente di combinare stili diversi, magari tutto in un solo colore o in abbinamento al legno, come più vi piace. Le versioni più strette, sobrie, conferiscono un’allure elegante al vostro ambiente, mentre le costruzioni aperte e minimaliste offrono tanto spazio libero. C’è poi chi preferisce la variante più robusta, ad esempio in legno massiccio. La vostra scala per il sottotetto diventerà così un punto di attrazione, che si abbinerà perfettamente con tutti i colori della vostra casa.

Scala elicoidale e scala con pianerottolo

Una scala per il sottotetto non deve essere necessariamente diritta, può essere anche composta da due o più sezioni, cioè a un’elica o a doppia elica. L’intermezzo della scala può essere costituito anche da un pianerottolo che può essere decorato a proprio piacimento. Si possono collocare piante, vasi o candelabri e nel caso di una parete confinante, vi si possono appendere scaffali o quadri. Anche in questo caso lo spazio sotto alla scala può essere utilizzato per idee pratiche o creative. Come ben si può vedere, questo tipo di scale unisce i vantaggi delle scale diritte e circolari, in un connubio di funzionalità e design armonioso. L’unico svantaggio: anche nella versione salvaspazio, occupa più posto di una scala a chiocciola o dritta. Se però è adatta ai vostri spazi, offre senz’altro una salita molto confortevole.

Sicurezza e norme

In caso di ampliamento del tetto, anche l’apertura nel soffitto deve essere considerata ed eventualmente ingrandita per la scala. Si dovrà provvedere a un parapetto per rendere ben visibile l'accesso e prevenire cadute. Inoltre, in fondo alla scala deve esserci sufficiente altezza libera per poter stare in piedi senza dover abbassare la testa. Per ulteriori informazioni consultare: bfu.ch/it/consigli/scale

Domande frequenti

Quanto può essere ripida una scala?

In genere l’inclinazione ideale di una scala varia dai 25 ai 40 gradi. Il rapporto di pedata/alzata può essere calcolato con la seguente formula: 2 x alzata + pedata.

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale