VELUX Schweiz AG
indietro
Finestre per tetti antieffrazione | Rivista VELUX

Protezione antieffrazione per la finestra del tetto: ecco come rendere il vostro sottotetto sicuro a prova di effrazione

Protezione antieffrazione per la finestra del tetto: ecco come rendere il vostro sottotetto sicuro a prova di effrazione

La finestra del tetto come accesso forse non è il primo luogo a cui pensate in caso di un furto? Ma proprio quando è facile per i ladri raggiungere il tetto da vari punti come il posto auto coperto, il garage, ecc., le finestre del tetto rappresentano una possibilità per entrare. Con una protezione antieffrazione per la finestra del tetto è comunque facile impedire l’ingresso in casa propria ai ladri.

Ridurre al minimo il rischio con la protezione antieffrazione delle finestre del tetto?

Normalmente i ladri riescono a entrare in casa dal tetto rimuovendo le tegole, segando i listoni e successivamente rompendo l’isolamento. Ma anche le finestre del tetto e le porte dei balconi possono essere scardinate. Il passaggio dal tetto viene preso in considerazione dai ladri soprattutto in presenza di posti auto coperti, garage, tettoie, alberi o bidoni dell’immondizia che sono adiacenti al muro e che quindi fungono da scala. Se questo è il vostro caso, sarebbe opportuno provvedere a una ulteriore protezione antieffrazione delle finestre del tetto. I ladri infatti possono entrare anche da lì aprendo le finestre del tetto non protette con l’ausilio di un cacciavite. Dapprima asportano la serratura, dopodiché la finestra può essere scardinata e completamente aperta con un leggero colpo. Questa procedura è assai silenziosa e spesso nessuno vede niente perché queste finestre sono molto alte rispetto alla strada. Inoltre le finestre possono essere facilmente rimontate dopo il furto, per cui spesso neanche sono visibili dei segni di scasso. In questo caso l’assicurazione della mobilia domestica non copre il danno.

Serratura della finestra della mansarda | Rivista VELUX

Ecco come rendere sicure a prova di effrazione le finestre del tetto

La misura più semplice e anche la prima da adottare per proteggersi contro i furti attraverso il tetto o le finestre del tetto è ridurre le possibilità di accesso. Si possono ad esempio segare i rami davanti al tetto e spostare i bidoni dell’immondizia in un altro posto sicuro. Indipendentemente dal fatto se dopo avere preso questi accorgimenti vi siano ancora o no delle possibilità di salita al tetto, è comunque consigliabile proteggere opportunamente le finestre del tetto. Una opzione da adottare in questo caso può essere l’installazione successiva di un dispositivo di sicurezza per le finestre del tetto. Si può ad esempio applicare facilmente una maniglia con una chiusura di sicurezza alla finestra. I manicotti di chiusura fungono da protezione antieffrazione per le finestre del tetto già installate. Entrambe le soluzioni aumentano la resistenza all'effrazione e proteggono le vostre finestre del tetto.

Proteggere le finestre del tetto – Tante possibilità si presentano a uno sguardo più attento

Molti furti hanno luogo quando gli inquilini sono assenti da casa per periodi prolungati. Spesso viene sfruttato dai ladri il periodo delle vacanze per entrare indisturbati dalle finestre del tetto. Per ridurre questo rischio si possono installare per esempio delle persiane avvolgibili per le finestre del tetto, le quali non solo rendono più difficile l’effrazione ma i modelli automatici possono essere anche programmati per chiudersi autonomamente ogni sera. In questo modo viene simulata la presenza in casa degli inquilini, scoraggiando i ladri a tentare di entrare.

Tapparelle per mansarde | Rivista VELUX

Nel montaggio delle finestre per tetti considerare anche la sicurezza

Il metodo più efficace per proteggere le finestre del tetto contro i furti è installare a priori delle finestre a prova di effrazione. In particolare quando si prevede di installare una finestra per tetti con accesso al tetto o con un mini-balcone, occorrerebbe assolutamente tenere in considerazione l’aspetto della sicurezza. Le recinzioni facilitano ai ladri l’accesso alla finestra, l’entrata in casa vostra attraverso la grande apertura della finestra e successivamente anche la fuga. Ecco perché, specialmente quando si installa un balcone sul tetto o anche finestre per tetti di grandi dimensioni, è opportuno valutare diversi criteri atti ad aumentare la sicurezza contro le effrazioni.

  • Per quanto concerne le vetrate si consiglia di usare vetri di sicurezza temprati. Ad esempio, le finestre con apertura a bilico VELUX sono dotate di questi vetri già di serie, nella fornitura standard.
  • Inoltre il vetro dovrebbe essere incollato fisso nel telaio della finestra e rinforzato contro eventuali scardinamenti. Vi consigliamo pertanto di richiedere esplicitamente queste caratteristiche al momento dell'acquisto.
  • Anche su queste finestre è possibile applicare una serratura supplementare o delle persiane avvolgibili per renderle ancora più sicure.
  • Un ulteriore vantaggio per una ottima protezione è costituito da un apposito dispositivo di protezione per bambini delle finestre per tetti. Specialmente quando le finestre sono chiudibili con una serratura, si può stare tranquilli che né i bambini né i ladri possano aprire autonomamente le finestre del sottotetto.
Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale