VELUX Schweiz AG
indietro
Tetto spiovente con finestre e forte pittura murale | Rivista VELUX

Pendenza del tetto ed effetto del colore: come far sembrare più grandi le stanze sotto il tetto

Pendenza del tetto ed effetto del colore: come far sembrare più grandi le stanze sotto il tetto

I locali mansardati hanno un fascino tutto particolare. La progettazione degli spazi tuttavia comporta anche delle sfide: a causa delle pendenze del tetto, spesso, gli spazi sembrano più piccoli e angusti rispetto a una stanza a piano terra. Però, con un colore appropriato della parete e con il giusto impiego della luce, in un batter d’occhio si possono rendere le stanze sotto al tetto non solo molto accoglienti, ma anche farle sembrare molto più grandi. Leggete al riguardo i nostri ottimi consigli.

Cosa occorre considerare nella progettazione degli spazi con pendenze del tetto

I locali nel sottotetto con molti angoli richiedono possibilmente una progettazione di ampio respiro: gli angoli vanno illuminati e i soffitti inclinati devono sembrare visivamente più alti. Importante a questo riguardo è indirizzare lo sguardo in modo mirato ai vantaggi che comporta il vivere nel sottotetto, come p.es. i giochi di luce, la vista all’esterno che si gode dalla finestra del tetto e i mobili che nei locali mansardati, proprio per gli angoli accentuati, si possono far risaltare in modo particolare. Le pendenze del tetto invece devono risultare quanto più lontane possibili a chi le osserva, proprio per far sembrare la stanza più aperta e più grande.

Ingrandire visivamente le superfici: come far risaltare la pendenza del tetto grazie all’effetto del colore

Il primo passo nella progettazione degli spazi nel sottotetto dovrebbe essere la scelta del colore appropriato per le pareti. Quanto più inclinato è l’angolo della pendenza del tetto, tanto più importante è la questione dell’effetto di profondità dei singoli toni. Mentre i colori scuri, vivaci possono risultare accoglienti e originali, i colori chiari fanno sembrare la stanza più grande. Questo però non significa assolutamente che dovete rinunciare al tocco di colore nei locali mansardati: anche nelle stanze con tetto inclinato l’effetto del colore è determinante ai fini del risultato del quadro generale.

  • Il rosso e l’arancione hanno un effetto stimolante e attirano tutti gli sguardi
  • Il giallo è il colore perfetto per illuminare la stanza e rallegrare l’umore delle persone che ci vivono.
  • Il blu e il verde hanno invece un effetto rilassante e riposante, mentre i toni del marrone creano un ambiente naturale e accogliente

Per far sembrare una stanza più ampia e spaziosa, si consiglia di verniciare il soffitto e le pendenze del tetto dello stesso colore. Il colore del soffitto è determinante anche per l’effetto altezza del soffitto: più è chiaro, più grande sembrerà la stanza. Per la pendenza del tetto e il relativo effetto del colore, questo vuol dire che sarebbe ideale verniciare entrambe le pareti di un colore chiaro. Naturalmente ciò non significa che bisogna usare il bianco puro da ospedale: l’effetto può essere ottimizzato con tante sfumature chiare, dal bianco grezzo o grigio argento ai toni caldi del color crema fino alle delicate tonalità pastello.

Potete anche usare le tende oscuranti sulle finestre del tetto per creare un effetto armonioso e omogeneo o per introdurre degli accenti di colore. Ad esempio la serie di tende Colour by You! VELUX consente di scegliere tra ben 1.800 tonalità di colore. Potrete così individuare quella più appropriata per dare il tocco di colore finale alla vostra stanza.

Cucina luminosa e zona giorno con tetto spiovente e lucernari | Rivista VELUX

Impiego strategico degli accenti di colore in corrispondenza del tetto mansardato

Se volete abbellire una piccola stanza con un po’ di colore senza che ciò vada a scapito dell’effetto vastità, è consigliabile introdurre tocchi di tonalità più scure in determinati punti. Per questo sono adatte p.es. le pareti senza pendenza del tetto, perché l’effetto del colore qui raggiunge il pieno impatto visivo sulla superficie. Potete comunque anche verniciare il colore dal battiscopa fino alla parete portante perimetrale sottotetto. Così viene data enfasi all’attaccatura della pendenza, che però viene visivamente posta tutta in secondo piano. Il colore ha l’effetto di vicinanza mentre l’inclinazione sembra più lontana: anche questo trucco fa sembrare la stanza più grande. Questo effetto può essere utilizzato anche per verniciare i timpani con un colore più scuro e lasciare invece la pendenza di un colore chiaro: specialmente le stanze più strette del sottotetto sembreranno così più grandi.

Per dare profondità a un ambiente, oltre alle pareti si possono usare anche i mobili. I mobili di legno scuro o di colori vivaci spiccano notevolmente se le pareti, i soffitti e le pareti inclinate sono chiare. Collocate magari una poltrona colorata sotto un muro inclinato: tutti gli sguardi saranno puntati su di essa e il muro inclinato passerà in secondo piano. Anche davanti a una finestra del tetto con balcone la superficie può essere sfruttata in modo ideale e l’ampia facciata in vetro regala inoltre tanta luce naturale.

I giochi di luce

Laddove i moderni loft sono spesso dotati di grandi finestre, in molte case o appartamenti più vecchi le finestre sono invece generalmente piccole. Se siete i proprietari della casa potete anche decidere di far installare delle nuove finestre più grandi nel tetto. Il sottotetto sarà così più luminoso e sembrerà più grande. Infatti, per una perfetta illuminazione del sottotetto dovreste sfruttare quanta più luce naturale possibile che dalle finestre del tetto entra nell’appartamento. Inoltre dovreste puntare anche sulla corretta collocazione delle lampade per poter illuminare a sufficienza la stanza anche nei periodi dell’anno in cui non c’è molta luce naturale all'esterno. In linea di massima vale la seguente regola: più sono chiari il soffitto e il muro inclinato quando sono illuminati, più grande e alta sembrerà la stanza.

FAQ: domande frequenti su pendenze del tetto ed effetto del colore

Quale colore scegliere per il muro inclinato?

Per il muro inclinato si consiglia di scegliere tonalità chiare o toni pastello poiché fanno sì che la stanza sembri più grande. Sarebbe ideale tinteggiare con colori chiari anche il soffitto per farlo sembrare più alto. Se avete una particolare predilezione per un colore scuro, potete usarlo per tinteggiare l’area dal battiscopa fino alla parete portante perimetrale sottotetto. In questo modo conferite un tocco di colore all’attaccatura della pendenza, che però viene visivamente posta in secondo piano.

Quali pareti verniciare nelle stanze con muri inclinati?

Sostanzialmente si può tinteggiare qualsiasi muro in una stanza con una pendenza del tetto, purché si seguano alcune regole. I colori più scuri sono adatti per catturare l’attenzione sulle superfici delle pareti diritte, dove l’effetto è assicurato. Le tonalità chiare sono la scelta adatta per il muro inclinato e per il soffitto, poiché fanno sembrare la stanza mansardata più grande e più alta.

Qual è il modo migliore per verniciare i muri inclinati?

Applicare il nastro adesivo è la cosa fondamentale prima di iniziare a verniciare. Sicuramente merita investire un po’ di tempo e fare un lavoro pulito. Soprattutto quando si tinteggia il soffitto con un’altra tonalità di colore rispetto al muro inclinato, occorre fare una chiara demarcazione. Inoltre, quando si tinteggia un muro inclinato, tende a gocciolare più vernice, per cui è opportuno coprire i mobili e il pavimento con l’apposita pellicola per pittori. Si consiglia di utilizzare un po’ meno vernice per evitare che coli lungo il muro. I bordi e gli angoli più piccoli del muro inclinato dovrebbero essere verniciati preferibilmente con il pennello per ottenere un risultato buono e preciso.

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale