VELUX Schweiz AG
indietro
La scrivania sotto il tetto | Rivista VELUX

4 opzioni per allestire la Sua scrivania sotto la pendenza del tetto

4 opzioni per allestire la Sua scrivania sotto la pendenza del tetto

Sempre più ditte offrono la possibilità di lavorare in home office. Per i lavoratori e le lavoratrici si tratta di un’ottima soluzione che permette una forte flessibilità e di conciliare famiglia e lavoro. L’attrezzatura necessaria in genere è piuttosto contenuta: sono sufficienti una scrivania adeguata, un computer funzionante e un posticino tranquillo. Quest’ultimo però non è sempre facile da individuare in una casa dove ci sono dei bambini. In molti casi si può allestire un ufficio nel sottotetto, sia che lo spazio di lavoro occorra per scopi professionali che privati. Non si faccia scoraggiare a questo proposito dalla stanza buia con le pareti inclinate, bensì trasformi il Suo sottotetto con l’aiuto delle nostre idee in un posto di lavoro luminoso, aperto e motivante!

Dapprima l’aspetto più importante: tanta luce per buone prestazioni lavorative

Quando si allestisce un ufficio nel sottotetto bisogna assolutamente tenere conto delle condizioni di luce! Queste hanno una grande influenza sulla concentrazione, sulla motivazione e sul benessere nella stanza da lavoro. Importante al riguardo non è soltanto la luce artificiale, ma soprattutto la luce solare naturale. Studi hanno dimostrato che la produttività negli uffici aumenta fino al 15% se c’è luce naturale a sufficienza. Inoltre ha grande influenza sulla vigilanza e sulla stanchezza e si ripercuote intensamente sul nostro umore.

È quindi importante che nell’ufficio ci sia un’atmosfera luminosa e aperta. Grandi finestre nel sottotetto, come per esempio gli abbaini, offrono molta luce naturale e garantiscono addirittura più spazio sotto la pendenza del tetto. Oltre alle varie soluzioni di luce, gioca un ruolo importante anche l’illuminazione elettrica. Una buona plafoniera e una lampada da lavoro ben luminosa sulla scrivania fanno parte dell’equipaggiamento base di un ufficio.

È importante inoltre provvedere anche a un clima domestico salutare. In estate può fare molto caldo nel sottotetto. Persiane°avvolgibili esterne o una marchisetta di protezione dal calore per la finestra del tetto sono ideali in questo caso. Inoltre è basilare garantire periodicamente un apporto di aria fresca nella stanza da lavoro. Sia in estate che in inverno occorre provvedere a una corretta ventilazione per poter lavorare efficientemente nel proprio ufficio!

Configuratore di finestre per tetti VELUX

Configuratore di finestre per tetti

  1. Configurare la soluzione ideale per la finestra incl. il prezzo del prodotto
  2. Cercare l’artigiano e ricevere una valutazione dei costi complessivi
  3. Richiedere l’offerta direttamente all’artigiano
  4. Farsi accompagnare per tutto il successivo processo da VELUX

Armonizzare scrivania e pendenza del tetto!

A questo punto occorre pensare a dove poter collocare la scrivania. In un sottotetto questo non è subito individuabile a colpo d’occhio. Con un po’ di attenzione e di creatività comunque, anche il sottotetto offre eccezionali possibilità per collocare una scrivania. Le consigliamo di verificare le seguenti opzioni nei Suoi spazi:

Opzione 1: postazione di lavoro con vista

Può essere motivante per Lei l’affaccio sul verde? In caso affermativo, collochi in ogni caso la Sua scrivania direttamente davanti alla finestra del tetto, in modo da poter godere del panorama durante il lavoro. La vista all'esterno aiuta la capacità cerebrale. A questo proposito occorre tenere conto anche dell’altezza del raccordo parete/soffitto e dell’inclinazione della falda del tetto. Generalmente le scrivanie con altezza fissa misurano sui 72 cm. Se la scrivania è inseribile sotto la pendenza del tetto, dovrà avere una determinata profondità, perché anche il computer e la lampada da lavoro necessitano di spazio in altezza. Poiché tra Lei e il computer dovrebbe assolutamente esserci una distanza adeguata, consigliamo di prendere bene le misure preventivamente. Faccia inoltre attenzione a utilizzare la finestra giusta, della quale anche in seguito sia possibile raggiungere tutti gli elementi di comando. Per proteggersi dall’abbagliamento del sole sono disponibili numerose tende per finestre per tetti interne nonché persiane avvolgibili esterne.

Opzione 2: postazione di lavoro verso l’interno della stanza

Se lo spazio non lo consente, si può posizionare la scrivania sotto la pendenza del tetto ma in verticale rispetto alla finestra del tetto. In questo modo un’estremità della scrivania sporge all’interno della stanza. Se Lei opta per una scrivania lunga, in direzione della pendenza del tetto avrà sufficiente superficie d’appoggio e via via che la stanza diventa più alta, ci sarà posto per Lei e per il computer all’altra estremità della scrivania. Con questa variante, sotto al raccordo parete/soffitto potrà collocare benissimo scaffali bassi per raccoglitori e altro. In questo modo sfrutterà lo spazio non calpestabile e avrà a portata di mano tutti i documenti che Le servono.

Lavorare alla luce del giorno | Rivista VELUX
La scrivania direttamente sotto la finestra garantisce una luce ottimale per lavorare.

Opzione 3: postazione di lavoro con scrivania angolare

La scrivania angolare offre molto spazio per lavorare ma è poco ingombrante. Se nell’angolo vi è sufficiente luce naturale, questa opzione può consentire un posto di lavoro tranquillo con ampia superficie in poco spazio. Naturalmente un’ala della scrivania può anche sporgere all’interno della stanza. A seconda delle esigenze e delle condizioni del sottotetto, Lei può posizionare la scrivania sotto alla pendenza del tetto o alla parete a timpano. Inoltre, una scrivania angolare in genere offre molto spazio anche per stivare documenti, raccoglitori e carte!

Opzione 4: costruire la scrivania in proprio adattandola alla pendenza del tetto

Non riesce a trovare una scrivania adatta per il Suo ufficio nel sottotetto? Nessun problema: può costruirla da sé! E senza limiti alla Sua creatività! Ecco alcune nostre idee da cui può trarre ispirazione:

  • prenda un piano per scrivania e lo seghi a misura. Nella collocazione sotto alla pendenza del tetto faccia attenzione a che vi sia sufficiente spazio per monitor e utensili vari.
  • Utilizzi gambe per scrivania regolabili per adattare la superficie di lavoro all’altezza del raccordo parete/soffitto.
  • Come gambe sono perfetti anche piccoli scaffali o cassettiere. Consideri l’altezza giusta e vi appoggi semplicemente un piano di lavoro.
  • Ora come ora, piacciono molto i mobili composti con europallet. Si può realizzare una scrivania completamente con europallet oppure utilizzarne due come gambe e appoggiarvi una lastra di vetro: la stanza da lavoro acquisterà uno charme davvero unico.
  • Se si vuole assolutamente collocare la scrivania sotto alla pendenza del tetto, ma il raccordo parete/soffitto è troppo basso o se si tratta di un sottotetto basso senza raccordo parete/soffitto, è possibile anche ricorrere a una parete in cartongesso. Questo consentirà di aumentare l’altezza del raccordo parete/soffitto e di collocarvi davanti la scrivania e il computer.
Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale