VELUX Schweiz AG
indietro
Un bambino legge un libro in un salotto sotto un tetto spiovente | Rivista VELUX

Illuminazione nel sottotetto: personalizzazione attraverso la luce

Illuminazione nel sottotetto: personalizzazione attraverso la luce

Le stanze sotto le pendenze del tetto o i sottotetti aperti sono «a un passo dal cielo». Grazie alle pareti inclinate sotto il tetto, queste stanze sono ideali per essere illuminate con la luce naturale. Le finestre per tetti infatti fanno entrare fino a tre volte più luce rispetto alle finestre per facciate delle stesse dimensioni. Per una illuminazione perfetta e completa è comunque opportuno impiegare anche la luce artificiale. Con le corrette lampade o finestre si può attuare una vasta gamma di interessanti varianti per illuminare il sottotetto.

Possibilità di illuminazione del sottotetto

In linea di massima sono disponibili due opzioni per l’illuminazione degli ambienti sotto il tetto: la luce naturale, su cui può influire la scelta delle finestre con tende plissettate e tende interne, e la luce artificiale. Se siete alla ricerca di una lampada adatta per illuminare il vostro sottotetto, potete ad esempio optare per le seguenti varianti:

  • lampade a sospensione
  • sistemi di illuminazione su cavi
  • barre luminose
  • velette per illuminazione indiretta
  • faretti a LED
  • lampade da parete

In fase di pianificazione occorre tenere conto che la personalizzazione dell’illuminazione deve essere effettuata anche in funzione dell’uso della stanza. Se la stanza viene usata principalmente durante il giorno, è opportuno che vi sia un’alta penetrazione di luce naturale. In particolare se si lavora o si ha un angolo lettura sotto il tetto o in stanze con il soffitto inclinato, occorre puntare sulla luce naturale. A questo riguardo è consigliabile optare per grandi finestre per tetti o lucernari, che inondano l’intera stanza con luce naturale. Se invece utilizzate la stanza soprattutto la sera, per rilassarvi dopo il lavoro o per dormire, allora è importante puntare su illuminazioni alternative.

Utilizzare la luce naturale in modo intelligente grazie alle finestre adatte

La scelta delle finestre adatte, se fattibile, è naturalmente l’opportunità migliore per far entrare più luce naturale nelle stanze con le pareti inclinate sotto il tetto. La sostituzione delle finestre del tetto può influire in maniera decisiva sulle condizioni di luce nella stanza. L’installazione di nuove finestre nella maggior parte dei casi è più economica, veloce e semplice di quanto si pensi. Il lavoro d’installazione vale la pena, perché a lungo termine si risparmia anche sull’illuminazione artificiale. Le finestre di ampie dimensioni non solo inonderanno le stanze di luce naturale in tutti gli angoli, ma le faranno anche sembrare più grandi. Questo compenserà l’impressione un po’ opprimente delle pendenze del tetto. Se comunque non potete cambiare le finestre, magari perché avete un appartamento in affitto, esistono molte possibilità di personalizzare gli interni con lampade.

Illuminazione atmosferica per il tetto inclinato | Rivista VELUX

Illuminazione suggestiva sotto la pendenza del tetto

Come supporto alla luce naturale, per la corretta illuminazione di sera o per gli angoli più bui, è importante usare anche la luce artificiale. E gli effetti possono essere davvero suggestivi: esistono infatti varie soluzioni intelligenti per collocare le lampade sotto la pendenza del tetto in maniera pratica e interessante.

Lampade a sospensione

Una soluzione molto semplice sono le lampade a sospensione. Sono belle da vedere lungo la linea di colmo del tetto e indipendentemente dall’angolazione della parete inclinata, pendono sempre in verticale e accorciando i cavi possono essere applicate in fila alla stessa altezza. Le lampade a sospensione sono straordinarie soprattutto quando si opta per uno stile rustico o antico: i cavi possono essere rivestiti con una fune oppure la lampada stessa può essere ispirata a un lampadario classico o a una vecchia lanterna. Qualsiasi stile si prediliga, le lampade a sospensione offrono pertanto una soluzione semplice per non farsi limitare nella scelta dalla pendenza del tetto.

Sistemi di illuminazione su cavi

Un altro tipo di illuminazione delle pendenze del tetto è rappresentato da sistemi flessibili di illuminazione su cavi. Se le lampade vengono montate su un cavo metallico, l’angolazione delle pareti non gioca più alcun ruolo. Inoltre possono essere spostate a piacimento sul cavo metallico, in modo tale da poter illuminare, di volta in volta, laddove necessario. Una struttura simile contraddistingue le barre luminose. Possono essere avvitate alle pareti inclinate e consentono di spostare facilmente i riflettori lungo le barre. Oltre alla possibilità di impiegare svariate lampade per l’illuminazione generale della stanza, si possono utilizzare anche singoli riflettori per creare effetti luminosi mirati nelle stanze, magari puntandoli su delle foto o su una vetrinetta.

Punti luce

I punti luce si possono collocare non soltanto al soffitto, ma anche lateralmente. I piccoli faretti a LED sulle pareti e sul soffitto inclinato producono lo stesso effetto ma sono meno appariscenti dei riflettori. Particolarmente interessante può risultare una disposizione atta a creare una determinata fantasia. Nelle camere dei bambini ad esempio, i faretti disposti in modo irregolare sul soffitto ricordano il cielo stellato, rendendo la stanza ancora più accogliente e intima.

Suggerimento: Quando pianificate la vostra illuminazione tenete in considerazione anche le lampade dimmerabili. Esse consentono di creare atmosfere del tutto diverse in base al vostro umore. Oppure potete anche far sì che le lampade si accendano indipendentemente l’una dall’altra, creando così vari effetti di luce nel sottotetto.

Illuminazione indiretta nel sottotetto

Anche appositi riflettori alla parete possono essere di grande impatto estetico, magari con la luce che simile a una fiamma irradia verso l’alto lungo la parete. Se installati al pavimento, illuminano elegantemente la parete inclinata dal basso. La luce indiretta è molto sobria e crea un’atmosfera intima, adatta per una serata rilassante sul divano.

Per far risaltare efficacemente il soffitto inclinato, si può ricorrere anche a barre luminose a LED e a velette. Le velette sono delle fughe retroilluminate che emanano una luce soffusa e senza ombre. In esse scorre una striscia LED che viene applicata dietro a un rivestimento su una fuga in acrilico. L’illuminazione è quindi indiretta. Che si tratti di barre luminose non rivestite o di velette, con queste strisce di luce continua le pareti inclinate saranno messe in risalto e avranno un grande impatto estetico.

Se il vostro sottotetto è dotato di travi, possono essere applicati piccoli riflettori o fasce di luce anche sulla parte superiore delle travi. In questo modo si ottiene in tutto il sottotetto open space una illuminazione sobria che farà girovagare lo sguardo nella stanza, sottolineando così la superficie ampia e aperta.

Illuminazione creativa per un sottotetto open space

Per l’illuminazione del sottotetto non sono posti limiti alle idee creative. Tanta luce crea spazi luminosi e aperti. Ma anche le ghirlande luminose ad esempio possono regalare una luce accogliente e di grande effetto. La loro luce, più delicata, è ideale per le camere da letto. In ogni caso, quando ci si accinge all’ampliamento o alla conversione del sottotetto, consigliamo sempre di studiare a fondo il tema dell’illuminazione. A posteriori infatti, le possibilità sono piuttosto limitate.

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale