VELUX Schweiz AG
indietro
Vista attraverso il vetro graffiato della finestra | Rivista VELUX

Graffi sul vetro della finestra? Consigli per una rimozione semplice ed efficace

Graffi sul vetro della finestra? Consigli per una rimozione semplice ed efficace

I graffi sul vetro della finestra, seppur piccoli, sono davvero fastidiosi. Dapprima sono quasi impercettibili, poi, al momento che li abbiamo scoperti, ci disturbano ogni volta che guardiamo fuori dalla finestra. Per fortuna esistono alcuni metodi semplici ma efficaci per rimuovere questi graffi antiestetici sul vetro. Qui di seguito vi indichiamo alcuni provvedimenti da adottare per eliminare i graffi.

Prevenire i graffi sul vetro della finestra: pulire correttamente

Ma i graffi si formano dunque proprio pulendo i vetri? Il problema non è la pulizia in sé delle finestre, bensì la modalità adottata per pulire. I graffi antiestetici possono formarsi sul vetro della finestra quando per la pulizia si usano detergenti, spugne, panni o tergivetri inadeguati che possono graffiare il vetro.

Per non produrre inutili graffi sul vetro della finestra, evitare assolutamente quanto segue durante la pulizia delle finestre del tetto:

  • detergenti con particelle abrasive
  • detergenti chimici multiuso
  • panni ruvidi o già usati
  • tergivetri in metallo
  • movimenti che creano pressione sul vetro della finestra
  • indossare anelli

Per una pulizia delicata delle finestre occorrerebbe usare soltanto acqua tiepida e un panno in microfibra o pelle scamosciata. Se volete assolutamente usare un tergivetri, fate attenzione a che la gomma sia sempre pulita e non acquistate prodotti di metallo. Non fate eccessiva pressione quando lavate i vetri delle finestre. Non strofinate energicamente il vetro per rimuovere le incrostazioni di sporco, che purtroppo, specialmente nelle finestre per tetti, non sono una rarità. Ammorbidite bene invece il punto in questione con acqua calda aggiungendo del detergente delicato. Lo sporco si scioglierà quindi autonomamente.

Eliminare i graffi nel vetro delle finestre | Rivista VELUX

Rimuovere i graffi dal vetro della finestra: queste semplici misure possono essere d’aiuto

È successo, dunque! Avete appena pulito la finestra, il sole splende e il graffio spicca proprio al centro del vetro! Ma non c’è motivo di disperarsi. Esistono infatti tanti semplici ma efficaci metodi per rimuovere i graffi dal vetro. Qualsiasi procedimento usiate per eliminare i graffi, dovete sempre prima pulire accuratamente il vetro senza lasciare residui. Così, oltre a vedere bene il graffio, avrete sempre la certezza che non siano rimaste particelle di sporco che potrebbero causare ulteriori danni. Per qualsiasi metodo optiate, vi consigliamo di fare prima una breve prova per verificare se questo metodo è davvero adatto per i vostri vetri. L’ideale per questa prova sono in particolare le finestre vecchie e già sostituite o piccole finestre della cantina.

Per rimuovere i graffi dal vetro potete usare i seguenti metodi:

  1. Con dentifricio o bianco di Spagna
    Mettete un po’ di dentifricio su un panno morbido. Lucidare il graffio fino a quando è quasi sparito. Ancora meglio funziona il bianco di Spagna. Entrambi, sia il dentifricio che il bianco di Spagna, sono validi ausili anche per la rimozione dei graffi dall’acciaio inox.
  1. Con soluzione di ammoniaca
    Una soluzione di ammoniaca efficace per rimuovere i graffi dalle finestre è costituita da circa 15 - 20 ml di ammoniaca in un 1 litro di acqua. Applicare la soluzione con un panno morbido adatto per lucidare. Indossate sempre dei guanti di protezione. È consigliabile indossare anche un respiratore e una protezione per gli occhi. Rimuovere quindi la soluzione di ammoniaca dal vetro della finestra con acqua tiepida.
  1. Con ossido di ferro («rossetto inglese»)
    Il rossetto inglese è il prodotto usato dai professionisti per lucidare. Esso viene impiegato per lucidare materiali duri, quindi anche il vetro, con ottimi risultati. Il rossetto inglese viene usato a secco ed è molto efficace. Applicatelo, inizialmente con molta attenzione, con movimenti circolari attorno al graffio.
  1. Con set per lucidatura e set di riparazione
    Oltre ai metodi sopra citati, si trovano in commercio anche dei set di lucidatura completi per la rimozione dei graffi dai vetri delle finestre, sia con che senza pasta di lucidatura per vetro. Generalmente questi set di riparazione includono anche dischi abrasivi e/o di lucidatura per il trapano. Se decidete di acquistare uno di questi set, in fase d’acquisto dovete assolutamente fare attenzione che il prodotto sia esplicitamente destinato alla lucidatura di vetri di finestre.

Non prendere alla leggera i graffi delle finestre

Esistono senza dubbio dei metodi semplici ed efficaci per rimuovere i graffi dai vetri delle finestre. Naturalmente vi è sempre il rischio residuo che il risultato non corrisponda alle proprie aspettative. Se il graffo magari è troppo profondo, anche i metodi che vi abbiamo proposto mostrano ben presto i propri limiti. È proprio il rischio di produrre ulteriori graffi che trattiene la maggior parte delle persone dal tentativo autonomo di rimuovere i graffi.

Se volete andare sul sicuro, vi consigliamo di affidarvi a un esperto di finestre, che sarà in grado di offrirvi una consulenza specifica e di valutare meglio l’effettivo danno. Inoltre vi potrà fornire preziosi consigli su come effettuare in modo non aggressivo la pulizia delle finestre del tetto affinché rimangano funzionanti e prive di graffi ancora a lungo. Se invece la vostra finestra è già molto vecchia o se i graffi si sono moltiplicati nel corso degli anni, spesso la sostituzione completa della finestra rimane l’alternativa migliore. Se avete proprio questo problema e volete sostituire la finestra del tetto o la finestra del salotto danneggiata, vi consigliamo di contattare assolutamente una ditta specializzata e di farvi consigliare approfonditamente in merito alle varie alternative.

 

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale