VELUX Schweiz AG
indietro
Il permesso di costruzione delle finestre per tetti è firmato | Rivista VELUX

Le finestre per tetti necessitano di un permesso di costruzione?

Le finestre per tetti necessitano di un permesso di costruzione?

Le soffitte, spesso, vengono «degradate» e usate solamente come luoghi di deposito, pur offrendo molto potenziale per uno spazio abitativo esclusivo e accogliente. Se avete deciso di ampliare il sottotetto o semplicemente di ristrutturarlo, vi consigliamo assolutamente di installare una finestra per tetti, che vi regalerà tanta luce naturale. Per questo tipo di progetto bisogna spesso considerare dapprima se occorre un permesso di costruzione per le finestre del tetto.

Installare finestre per tetti: è necessaria un’autorizzazione o no?

Prima la buona notizia: non sempre occorre una vera e propria procedura di rilascio per un permesso di costruzione per le finestre per tetti. Spesso basta anche una procedura semplificata.

E ora la cattiva notizia: in Svizzera non esiste un regolamento edilizio uniforme che stabilisca quando per l’installazione di finestre per tetti occorre un’apposita autorizzazione.

Le norme di costruzione variano a seconda dei cantoni e sono fissate nel rispettivo regolamento edilizio. Inoltre dipende anche se si vogliono installare finestre per tetti completamente nuove o se si vogliono soltanto sostituire le finestre per tetti esistenti con modelli più moderni e a risparmio energetico. Naturalmente, anche le condizioni abitative giocano un ruolo fondamentale: siete proprietari di una casa unifamiliare, di un appartamento oppure siete locatori? Informatevi quindi preventivamente presso l’ufficio tecnico preposto se per l’installazione delle finestre per tetti che avete in progetto occorre un’autorizzazione oppure no. Una pianificazione tempestiva e scrupolosa è indispensabile ai fini di un progetto di costruzione ben riuscito.

Conversazione tra marito e moglie sul permesso di soffitta | Rivista VELUX
Prima dell’ampliamento del sottotetto, chiedete un’accurata consulenza.

Quando si può fare a meno di un permesso di costruzione per le finestre per tetti

Se volete soltanto sostituire delle finestre del tetto già esistenti, questi lavori di ristrutturazione, nella maggior parte dei casi, non richiedono un apposito permesso di costruzione relativo a finestre per tetti. Misure di abbellimento puramente estetiche, che però non cambiano niente dell’aspetto originario della vostra abitazione, generalmente non richiedono un’autorizzazione. Parimenti dicasi per la sostituzione delle finestre del tetto per aumentarne l’efficienza energetica. Bisogna anche tenere conto che per l’installazione delle finestre per tetti non occorre alcuna autorizzazione se le nuove finestre corrispondono per dimensioni a quelle già esistenti.

E se già durante la fase di costruzione della vostra casa pensate al futuro, le cose si mettono ancora meglio. Avete in ogni caso intenzione, prima o poi, di ampliare il sottotetto con le finestre? Allora potete già annotare ciò nella vostra domanda di costruzione. Vi risparmierete così di dover richiedere in seguito un apposito permesso di costruzione per le finestre del tetto.

Un semplice finestre per tetti sostituito da un artigiano senza permesso di costruire - VELUX Magazine
La semplice sostituzione delle finestre del tetto generalmente non richiede un permesso di costruzione.

Quando l’installazione di finestre per tetti è soggetta ad autorizzazione

Se fino a ora non avete usato il sottotetto come effettivo spazio abitativo e avete dunque intenzione di convertirlo, la ristrutturazione del tetto comporterà una variazione della destinazione d’uso. In questo caso il permesso di costruzione per le finestre del tetto non sarà sufficiente, anzi è obbligatoria un’autorizzazione per la trasformazione del tetto. Anche a questo proposito sarà il rispettivo regolamento edilizio a determinare se effettivamente è necessaria un'autorizzazione. D’altro canto sono sempre soggette ad autorizzazione tutte le attività edilizie che comportano interventi sulla statica o che andrebbero a modificare radicalmente la superficie del tetto. Esempi di queste attività edilizie:

  • la costruzione di abbaini
  • la costruzione di strutture sul tetto
  • l’installazione di balconate o terrazze sul tetto

Se state pianificando questi grandi cambiamenti del vostro sottotetto, notificatele all’ufficio tecnico. In caso contrario, rischierete pesanti sanzioni. Informatevi preventivamente sui vostri diritti e doveri riguardo all’installazione delle finestre per tetti. A questo proposito potrà aiutarvi anche il vostro artigiano di fiducia. Potrete usare come ausilio anche la ricerca artigiani VELUX:

Per la soluzione d’illuminazione VELUX PANORAMA occorre un permesso di costruzione?

Anche per la soluzione d’illuminazione PANORAMA occorre sostanzialmente un permesso di costruzione, pur non trattandosi di un abbaino ma di una combinazione di finestre simile a un abbaino. Questo potrà essere valutato diversamente dal rispettivo ufficio tecnico, soprattutto in base al relativo regolamento edilizio. Andate quindi sempre sul sicuro e chiarite preventivamente la questione con l’ufficio tecnico!

Un artigiano realizza un'importante conversione del loft con il permesso di costruire - Rivista VELUX
Grandi interventi strutturali sul sottotetto possono essere soggetti a un permesso di costruzione.

Di cosa tenere conto oltre al permesso di costruzione per le finestre del tetto

A seconda di dove o come vivete, può darsi che dobbiate affrontare ulteriori ostacoli burocratici per la conversione relativa alle finestre del tetto. Se volete per esempio ampliare lo spazio abitativo del vostro appartamento di proprietà in un condominio, vi occorrerà l’autorizzazione del proprietario della casa. A seconda del cantone avrete bisogno addirittura del consenso degli altri condomini. Anche se siete proprietari di una casa a schiera o della metà di una casa bifamiliare è preferibile ottenere il consenso dei vicini.

Inoltre occorre tenere presente che, anche se avete ottenuto il permesso di costruzione per le finestre del tetto, può darsi che il vostro progetto di costruzione sia comunque regolamentato. Il piano urbanistico di un’area edificabile può imporre e richiedere esattamente i seguenti requisiti:

  • superficie delle finestre
  • dimensioni delle finestre
  • quantità delle finestre

Confrontatevi altresì sempre con il regolamento edilizio. Quest’ultimo stabilisce anche la cosiddetta superficie luminosa minima, la quale, pur variando a seconda del cantone, in genere corrisponde a un ottavo/un decimo della superficie calpestabile del sottotetto. Le dimensioni delle vostre finestre del tetto dovranno basarsi su questo criterio. Anche la protezione antincendio è un ulteriore fattore da tenere presente. Essa garantisce ad esempio la corretta distanza minima dalle case vicine.

In ultimo, un fattore importante da considerare sempre per l’installazione di finestre per tetti: la statica. Prima dell’ottenimento del permesso di costruzione per le finestre per tetti, un ingegnere specializzato in statica dovrebbe assicurare che gli interventi di ampliamento o trasformazione non compromettono e non mettono in pericolo la statica dell’edificio. Se terrete conto di tutti questi punti, i giochi saranno fatti e niente potrà più ostacolare le vostre stanze inondate di luce grazie alle nuove finestre per tetti.

 

Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale