VELUX Schweiz AG
indietro
Artigiano che guarda fuori dalla finestra VELUX | Rivista VELUX

Ha artigiani in casa? Ecco cosa bisogna osservare

Ha artigiani in casa? Ecco cosa bisogna osservare

Quando si hanno degli artigiani in casa, generalmente i lavori procedono senza problemi. Ma quali punti occorre osservare quando si affrontano queste attività? Noi di VELUX in questo articolo Le indichiamo tutti i Suoi diritti e doveri per quanto concerne il rapporto con gli artigiani che svolgono lavori in casa Sua. Vedrà, sarà sorpresa/o di apprendere quali norme valgono a questo riguardo.

Si possono lasciare gli artigiani soli in casa o bisogna essere presenti?

Non sempre è possibile essere in casa quando vengono gli artigiani. Specialmente quando i lavori sono di lunga durata, è quasi impossibile essere sempre presenti di persona. Dal punto di vista legale Lei non è obbligata/o a essere presente durante i lavori. È comunque opportuno lasciare un recapito telefonico all’artigiano in modo che possa contattarla tempestivamente in caso di domande.

E comunque esistono buoni motivi per essere presenti quando si hanno gli artigiani in casa. Infatti in questo modo si ha la possibilità di rispondere subito a eventuali domande o di controllare e approvare i lavori eseguiti.

Da che ora possono lavorare gli artigiani in casa? Esistono «orari di silenzio» da rispettare?

Nella maggior parte dei casi i lavori degli artigiani causano rumore. Per questo è importante attenersi alle disposizioni di legge per non avere problemi con i vicini. In linea di massima vigono le seguenti regolamentazioni nella maggioranza dei cantoni:

  • nei giorni feriali si può lavorare tra le ore 6 e le 22
  • la domenica non è consentito lavorare
  • è vietato lavorare dopo le ore 22, prima delle 6 e dalle 12.00 alle 13.00

Devo dare la mancia all'artigiano?

Sostanzialmente non si è obbligati a dare la mancia all'artigiano. Per tutte le prestazioni viene rilasciata una regolare fattura. Se comunque Lei vuole ringraziare l'artigiano per il buon lavoro che ha eseguito, egli sarà certamente contento di ricevere un piccolo contributo.

Gli operai portano i lucernari su per le scale | Rivista VELUX

L’artigiano deve togliere le scarpe nell’abitazione?

È comprensibile che Lei voglia tenere pulita la Sua abitazione. Proprio per questo motivo Lei stessa/o probabilmente si toglie sempre le scarpe prima di entrare in casa. All’artigiano questo non è concesso. La tutela del lavoro richiede che per la maggior parte dei lavori vengano indossate calzature di protezione. Se il Suo pavimento è delicato, può ricoprirlo con TNT per pittura o pellicola di plastica. In alternativa esistono anche dei copriscarpe di plastica che Lei può offrire all’artigiano. Le consigliamo di rendere l’attività più agevole possibile all'artigiano e di togliere tutti gli oggetti che potrebbero ostacolarne il lavoro. Questo velocizzerà inoltre i lavori.

L’artigiano ha l’obbligo di pulire?

L’educazione e le buone maniere sul lavoro prevedono che gli artigiani non lascino il posto di lavoro nel caos più completo. I lavori come per esempio la sostituzione delle finestre per tetti vengono spesso svolti più velocemente e facendo meno sporco di quello che si crede. Tuttavia gli artigiani che vengono a lavorare in un’abitazione non sono tenuti a eseguire una pulizia meticolosa alla fine dei lavori. È sufficiente eliminare lo sporco con la scopa. Non esistono ulteriori obblighi di pulizia per l'artigiano. Tenga presente che per portare via rifiuti e detriti di cantiere, come per esempio quelli risultanti dall’installazione di finestre per tetti, possono risultare dei costi extra. In questi casi Le può convenire occuparsi Lei stessa/o dello smaltimento.

Bisogna offrire da mangiare e da bere all’artigiano?

Ci sono tanti miti riguardo al tema del vitto durante il lavoro degli artigiani nelle abitazioni. Come devo comportarmi in veste di cliente? Anche in questo caso Lei non ha l’obbligo di fornire da mangiare e da bere. Naturalmente, gli operai saranno contenti se Lei vorrà offrire loro dell’acqua e/o del caffè. In caso di lavori molto lunghi, saranno senz’altro bene accetti dei piccoli snack, come dei panini o del dolce. Magari si può anche sperare che un artigiano soddisfatto esegua il proprio lavoro particolarmente bene! Soprattutto per i lavori sul tetto durante le calde giornate estive, gli artigiani hanno bisogno di tanta acqua per non disidratarsi, per cui Le consigliamo di aiutarli a questo riguardo!

L'artigiano installa il rivestimento interno | Rivista VELUX

Si può offrire il proprio aiuto agli artigiani?

Di sicuro le Sue intenzioni sono buone, se vuole offrire aiuto agli artigiani. Il problema però è che Lei non è assicurata/o in caso di incidente o danno. Se nel portare un oggetto pesante questo Le cade sul piede, ciò può avere conseguenze spiacevoli anche per l'artigiano. È pertanto meglio far eseguire tutte le riparazioni all’artigiano stesso. In questo modo egli proseguirà velocemente i suoi lavori e Lei risparmierà. Qualora l'artigiano dovesse avere bisogno del Suo aiuto, glielo farà senz’altro sapere.

Cosa fare in caso di danni o lavori eseguiti male?

Errori e contrattempi possono sempre succedere. Generalmente non c’è malafede. Se comunque Lei dovesse appurare dei danni o notare che il lavoro è stato eseguito male, sarà opportuno prendere dei provvedimenti. Faccia immediatamente reclamo per questi errori presso l’impresa artigiana, poiché essa è responsabile dei danni e dei lavori male eseguiti. Documenti i danni con delle foto. L’artigiano avrà il diritto a porre rimedio. Solamente se il risultato dovesse comunque essere insufficiente, Lei avrà il diritto a una riduzione dei costi.

In ogni caso Le consigliamo di chiedere sempre preventivamente, prima dell’inizio dei lavori, un ordine ufficiale e anche un preventivo di spesa. Così infatti si hanno le prove documentate dei lavori che devono essere svolti. In casi estremi Lei avrà poi anche la possibilità di far valere i Suoi diritti in tribunale. Consigliamo inoltre di non incaricare due imprese contemporaneamente, in modo che eventuali danni siano chiaramente attribuibili a una ditta.

Cosa fare in caso di ritardo?

Se un artigiano non arriva puntualmente all’appuntamento fissato, Le consigliamo di telefonare all’impresa. Qualora il ritardo dovesse perdurare, Lei potrà richiedere un nuovo appuntamento senza dover ripagare le spese di viaggio.

Quali sono le regole da rispettare per i lavori artigianali durante la crisi da coronavirus?

Gli artigiani possono lavorare nonostante la pandemia da coronavirus. Tuttavia, essi devono osservare le regole del distanziamento e una scrupolosa igiene delle mani. Inoltre negli ambienti interni è obbligatorio indossare la mascherina.

Configuratore di finestre per tetti VELUX

Configuratore di finestre per tetti

  1. Configurare la soluzione ideale per la finestra incl. il prezzo del prodotto
  2. Cercare l’artigiano e ricevere una valutazione dei costi complessivi
  3. Richiedere l’offerta direttamente all’artigiano
  4. Farsi accompagnare per tutto il successivo processo da VELUX
Condividi questo articolo
Alla pagina iniziale